Blog

 

C’è un virus terribile in giro.

 

E non sto parlando del COVID-19, ma di quello che avviene nei FORUM SUI MATRIMONI.

 

Il "contagio" in genere inizia in modo ingenuo, con una banale domanda.

 

Ma il vero problema succede nella sezione “commenti” dove CHIUNQUE, senza alcun titolo, senza sapere niente, senza essersi mai sposato o aver avuto esperienze dirette di matrimonio, dà IL SUO PARERE.

 

UN PARERE NON È UN’INFORMAZIONE, ma spesso la gente dà (o riceve) pareri pensando che siano informazioni.

 

Basandosi su “sentito dire”, preconcetti o fantasie e leggende metropolitane o campagnole, vengono dette cose allucinanti e talvolta pericolose!

 

Purtroppo questi forum, nati per la nobile causa di condividere informazioni, sono diventati un “luogo” in cui “vale tutto” e nessuno si prende il disturbo di approfondire o verificare che si dicano cose vere o no.

 

Quando però si tratta di questioni BUROCRATICHE non si può essere superficiali e bisogna cercare fonti attendibili.

 

Nel caso del MATRIMONIO CIVILE c’è la tendenza a sottovalutare vari aspetti “perché tanto è una cosa così, per mettere due firme”.

 

Se anche tu la pensi così vuol dire che per te la cerimonia civile non è importante, ed è legittimo, ognuno la può pensare come vuole.

 

Se, al contrario, ci tieni alla cerimonia, perché è quello il MOMENTO IN CUI DIVENTATE MARITO E MOGLIE (o MARITO E MARITO, MOGLIE E MOGLIE), allora ti consiglio di continuare a leggere.

 

Ti voglio dare alcune informazioni che probabilmente non sai a proposito della figura del celebrante in un matrimonio o unione civile AUTENTICI.

 

Ph. credits Matrimoni Civili Wed This Way

 

 

Il matrimonio negli ultimi 10-20 anni è molto cambiato, te ne sei accorto?

 

Una volta i matrimoni erano tutti di un unico colore: il BIANCO.

 

Poi è cominciato a spuntare qualche bouquet rosso, qua e là qualche dettaglio di colore.

 

Poi è arrivata la moda del color “Tiffany”: quel particolare tono tra il verde e l’azzurro tipico della famosa ditta di gioielli.

 

Ovviamente perché l’anello è il gioiello principale per il fidanzamento ed il matrimonio.

 

Anche questa moda è passata e si sono fatte strada altre alternative come il “matrimonio a tema”.

 

Ph. credits Tom The Photographer 

 

Per la questione “abiti da matrimonio” si pensa sempre all’abito da sposa, ma anche lo sposo, negli ultimi anni, sta avendo la sua DOVUTA attenzione.

 

Perché, mentre prima lo sposo delegava tutta l’organizzazione del matrimonio alla sposa ed alla sua famiglia, ultimamente anche lui si sente sempre più coinvolto.

 

A maggior ragione quando gli sposi sono due, nel caso dei matrimoni arcobaleno!

 

Vediamo, quindi, qualche punto fondamentale per la scelta dell’abito da sposo:

Ph. credits Gabriel Crismariu

 

Se hai deciso di sposarti con il rito civile devi sapere che c’è una parte burocratica non proprio “romantica”, ma necessaria per rendere ufficiale il tuo matrimonio: LE PUBBLICAZIONI.

Ma non spaventarti perché con questo post ti spiegherò meglio come funzionano.

 

Le pubblicazioni sono, in pratica, un avviso del vostro prossimo matrimonio che viene reso “pubblico” mediante esposizione in apposita bacheca e anche online (sul relativo sito comunale) affinché chiunque ne possa prendere visione.

La necessità delle pubblicazioni nasce anche dal fatto che in passato venivano celebrati “matrimoni clandestini”.

Perciò, per evitare casi di bigamia, cioè risultare ancora sposati (non legalmente separati) si procede a questa “affissione pubblica”.

Servono anche ad accertare che gli sposi siano in possesso di tutti i requisiti di legge necessari per contrarre matrimonio, nel caso qualcuno ne fosse a conoscenza.

 

Ph. credits Drew Coffman

 

Essendo un evento sociale, anche l’organizzazione di un matrimonio risente delle “mode”, ovviamente.

 

Ai tempi dei nostri genitori e nonni sposarsi era l’evento della vita, quasi di “rappresentanza” della famiglia ed il numero degli ospiti era perciò molto alto.

 

Anzi, più era alto e più era indicativo di “benessere”.

 

Non dico che fosse una “gara”, ma era molto “sentito”.

 

Un matrimonio da 100 ospiti era considerato “piccolo”.

 

Invece, fino a qualche anno fa questo stesso numero era una “media”, cioè il riferimento principale anche per il calcolo dei prezzi.

 

Ultimamente la tendenza è sotto questo questa cifra: i cosiddetti MICROWEDDING.

 

Sento sempre più spesso di matrimoni da 50-70 ospiti, ma anche 30 e mi è capitato anche un matrimonio da 10 persone, sposi inclusi!

 

I motivi di tutto questo possono essere diversi.

Ph. credits Picjumbo 

 

Sicuramente conoscerai la differenza tra matrimonio civile e matrimonio religioso (soprattutto se hai letto “LA TUA GUIDA AI MATRIMONI CIVILI”che puoi avere GRATIS cliccando qui).

Forse, però, come la maggioranza degli sposi, non sai che anche il matrimonio civile non può essere celebrato ovunque.

 

Ma come – dirai - tanti miei amici si sono sposati in posti meravigliosi!”.

 

È vero che è possibile sposarsi in location davvero splendide, palazzi, ville, giardini e persino in spiaggia!

 

Però c’è un “PERÒ”.

Bisogna vedere che TIPO di matrimonio è stato celebrato.

Ph. credits Cosimo Sinforini

 

Tante coppie scelgono il “fai da te” per la loro bomboniera, cioè la creano da soli, in maniera artigianale.

Anche tu ci stai pensando?

Uno dei motivi principali che fanno scegliere il “fai da te” (o DIY = Do It Yourself = Fallo da solo) è quello di RISPARMIARE.

Ma è davvero così?

 

Bisogna stare attenti a non sottovalutare alcuni aspetti, vediamone alcuni:

Ph. credits Wedding Photography

 

Anche tu pensi che in inverno non ci sono fiori adatti per un matrimonio?

 

Basta con questi colori tristi e spenti!

 

Oggi ti voglio proprio stupire con fiori invernali dai colori ILLUMINANTI!

 

Ovviamente ci sono tante specie per ogni fiore, però qui puoi farti un’idea di cosa puoi trovare in un periodo dell’anno che credevi senza fiori belli e colorati!

 

Poi ti consiglio di consultare un fiorista per toglierti ogni dubbio sulla loro reperibilità ed utilizzo.

 

Guarda intanto questi fiori meravigliosi che puoi trovare tra dicembre e gennaio.

 

 

 

Grafica Matrimoni Civili - Wed This Way

 

Continuiamo la carrellata di fiori che si possono trovare nel periodo dicembre-gennaio.

Come hai visto nel post precedente si può avere un matrimonio civile molto colorato anche in inverno.

 

Vediamo, quindi, altre 10 tipologie. 

 

 

Grafica Matrimoni Civili - Wed This Way

 

Nel post precedente abbiamo visto il modo più semplice e rapido per sposarsi, cioè nei locali comunali.

 

Però questi locali, essendo degli uffici, hanno raramente un aspetto “romantico”, adatto al matrimonio che hai in mente.

 

I Comuni lo sanno bene e per la celebrazione dei matrimoni civili AUTENTICI offrono altre due soluzioni:

  1. Edifici sempre di proprietà comunale, ma esterni al Municipio

  2. Strutture private delegate dal Comune alla celebrazione dei matrimoni (dette “case comunali”)

 

 Ph. Matrimoni Civili - Wed This Way 

Pagina 3 di 4