TI SERVE DAVVERO UN WEDDING PLANNER? - PRIMA PARTE

Maggio 20, 2020
Rate this item
(3 votes)

Esatto, hai letto proprio bene il titolo di questo post.

 

Non è obbligatorio avere un Wedding Planner che ti segue per l’organizzazione totale o parziale del tuo matrimonio.

 

Ci possono essere vari motivi per cui NON TI SERVE UN WEDDING PLANNER.

 

Questo perché OGNI SERVIZIO per il tuo matrimonio è necessario (oppure no) a seconda delle tue necessità.

 

Proprio così: è una SCELTA SOGGETTIVA: non è giusta o sbagliata in assoluto, ma GIUSTA PER TE.

 

Ti faccio un esempio.

Sicuramente avrai partecipato a vari matrimoni ed ognuno era diverso, e di ognuno avrai pensato: “Io Avrei fatto COSÌ o COSÀ”, “Avrei fatto di PIÙ o di MENO”, oppure avrai notato che MANCAVA qualcosa o c’era qualcos’altro di TROPPO.

 

Tutti noi abbiamo delle necessità che ad altre persone sembrano superflue.

 

Ci sono persone che vanno dal parrucchiere ogni giorno ed altre che non sono mai state ad un concerto.

 

È solo una questione di ESIGENZE PERSONALI.

 

Sicuramente avrai amici che hanno fatto a meno del Wedding Planner e che la considerano una spesa superflua, ed altri che hanno ritenuto indispensabile acquistare 3000€ di allestimento floreale o un abito da sposa da 7000€.

 

Ognuno sceglie quello che ritiene più IMPORTANTE.

 

Questo accade anche, e soprattutto, nell’organizzazione di un matrimonio, un evento che si prepara, in genere, con molti mesi in ANTICIPO ed in cui dovrai fare molte SCELTE DIVERSE.

 

Una delle scelte INIZIALI che dovrai affrontare e se deciderai di farti AFFIANCARE da un Wedding Planner.

 

Come dicevo prima, vediamo, allora, i motivi per cui NON TI SERVE UN WEDDING PLANNER.

 

Ph. credits by Angelos Michalopoulos

 

Read 80 times